giovedì 20 novembre 2014

Prova sul campo Freestyle Libre

Ho avuto la fortuna di poter provare questo nuovo dispositivo commercializzato dall'azienda Abbott, un glucometro innovativo che consente le misurazioni senza doversi bucare il dito ogni volta, mediante un sensore grande come una moneta da 2 euro e con un cerotto che l'assicura al braccio, ogni qualvolta ci dobbiamo misurare la glicemia basta passare l'apparecchio vicino al sensore per leggere immediatamente i valori, il sensore ha una durata di 14 giorni, quindi si sostituisce solo ogni 2 settimane e dopo poco che si indossa ci si dimentica di averlo, si può tranquillamente fare la doccia e fare le proprie attività giornaliere.
Mediante un software scaricabile dal sito è possibile accoppiare il Freestyle Libre al proprio computer ed eseguire una dettagliata analisi dei dati ed avere un quadro della situazione con medie giornaliere, numero di ipoglicemie, andamenti giornalieri, settimanali e mensili poterle stampare e portarle al proprio diabetologo per i controlli periodici, nella parte sottostante c'è anche l'ingresso per poter utilizzare le striscette a cui siamo abituati.
Ancora non è possibile averlo tramite le proprie ASL ma è solo comprabile su internet sul sito del produttore.
La prova purtroppo è potuta durare soltanto 14 giorni, sicuramente ne sarebbero serviti molto di più per poter avere un quadro completo del suo funzionamento, ma in questo breve periodo penso di aver appreso i suoi pregi e difetti che ora vi elenco.


PREGI:
  • comodità d'uso 
  • rapidissima visualizzazione dei valori glicemici
  • ricarica tramite presa usb compresa nella confezione
  • sofisticato software per la gestione dei dati
  • compatibile con lancette di glucometri precedenti
  • display grande per una lettura facilitata
DIFETTI:
  • Non adatto a persone che da poco tempo hanno scoperto di essere diabetici
  • In caso di ipoglicemie i valori spesso non corrispondono alla realtà
  • Tende ad avere misurazione leggermente superiori a quelle di un glucometro tradizionale
  • comprabile solo dal sito e-commerce dell'azienda e non ancora passato dalle ASL
  • prezzo ancora troppo alto dei sensori
  • nella confezione non è presente una custodia da viaggio come c'è in tutti gli altri dispositivi in commercio.
Come vedete è sicuramente un ottimo prodotto ma necessita di alcune raffinazioni, indicato a mio parere per le persone che da molti anni sono malati e sono stufi di pungersi le dita per molte volte al giorno, presenta difetti di gioventù come è normale che sia, è molto moderno e funzionale e a mio parere non potrà altro che migliorare, se dovessi dare un voto direi 7/10 lo trovate qui

0 commenti:

Posta un commento